19 aprile 2011

pasquetta al mare...?

By theyogi 19 aprile 2011
perché no?! nel caso ci sarebbe sta garetta di 10km - che in parte ricalca la 30diOstia, tra il parco e il porto - con finalità anche sociali... beh, mi trovate lì!

[il sito per le info]

17 aprile 2011

Un blogpoint speciale ...

By Micio1970 17 aprile 2011
L'iniziativa è di quelle da "circolino rosso" per ideali non solo sportivi ma sopratutto culturali ed etici.
La corsa che unisce è un "Progetto Podistico Turistico Culturale che nasce dalla passione per la corsa e dal desiderio di conoscere in maniera diversa e più approfondita il vasto territorio della provincia di Alessandria". Il tutto si snoda in 60° tappe (dal 16 Aprile al 26 Giugno: il calendario è disponibile qui) che hanno l'ambizione di toccare tutti i comuni della provincia di Alessandria scoprendo di corsa la tipicità di queste terre e portando ad ogni Sindaco il messaggio di Libera, nomi e numeri contro le mafie. L'organizzatore nonchè animatore dell'intero progetto è un blogrunner di grandi numeri (mezza ben sotto gli 80' e maratona ben sotto i 170') e di grande cuore Fiorenzo Piccinini, aiutato dal fratello Paolo.

Ieri partiva la prima tappa e contro tutti gli impegni (bimbi ai nonni) e contro la stanchezza (maratona 6 giorni prima e settimana lavorativa in viaggio) non potevo non esserci sia per la portata sociale dell'iniziativa sia per la portata personale dei luoghi attraversati dalla prima tappa.

E così alle 10 di ieri mattina ero presente allo start con la maglia da Blogtrotters, che finalmente ho usato in una corsa e non in allenamento, a Castellar Guidobono, paesino vicino a Tortona nonchè residenza di Fiorenzo e Paolo. E si parte ...




Da Castellaro si va a Casalnoceto e poi finalmente verso le terre dei miei avi e della mia gioventù cioè Volpedo, magnifico borgo che dette i natali e vide muoversi quel pittore più famoso per il suo quadro più importante, il "Quarto stato", piuttosto che per il suo nome cioè Pellizza.
Qui è d'obbligo una sosta al casa studio del pittore dove dipinse le sue opere più famose e dove purtroppo decise di interrompere la sua vivace e ricca ma non sempre fortunata esistenza.



La sosta nel piccolo gioiello "piazzetta Quarto stato" è da brividi per le emozioni che ci consegna


Da qui ci inerpichiamo verso Monleale, terra origine di quel vitigno, il Timorasso, che sembra aver raggiunto la notorietà, anche internazionale che si merita. Dopo Monleale si va verso PozzolGroppo e dopo qualche saliscendi arriviamo un po' alla spicciolata per la salita ma uniti nello spirito all'arrivo della prima tappa.

Raccomandando a tutti i runner (o agli aspiranti tali ... visto il ritmo a piacere e la possibilità di farne solo alcuni tratti) di partecipare alle prossime tappe, mi resta l'amaro in bocca per il comunque esiguo numero (eravamo 7) dei partecipanti rispetto alle strapartecipate garette Fidal e UISP in questo periodo in zona ...

15 aprile 2011

Cortina Dobbiaco run:un blog point dolo...mitico!

By Pasteo 15 aprile 2011
Ciao a tutti i blogtrotters ed in particolare a tutti gli atleti che il 5 giugno correranno la Cortina Dobbiaco run. Mancano per giù 7 settimane alla corsa dolo-mitica e quindi mi sono chiesto:"perché non vedere quanti di noi correranno tra la valle ampezzana e quella sud-tirolese?Che ne dite...facciamo un bel blog point? Allora potremo ipotizzare 3 opzioni:

I^: sabato 4 giugno ore 15/16 presso expo Dobbiaco (Bz)

II^: sabato 4 giugno ore 19 "carbo party" presso ristorante a Dobbiaco (Bz) (prenotazioni entro breve)

III^: domenica 5 giugno alle 8 nel piazzale della stazione delle corriere a Cortina d'Ampezzo

Comunque sia sarà di certo una splendida occasione per rivederci e per rafforzare il legame che lega tutti i blogtrotters che corrono lungo lo stivale rendendo le differenze tra nord e sud una cosa superata!!Vedete?La corsa ci mette sempre un passo avanti!"
Aspetto adesioni e pareri!
Ciao bloggers!

11 aprile 2011

Blogpoint all'Appia Run del 17/4

By GIAN CARLO 11 aprile 2011
Qualche breve considerazione:
  1. Sono dispiaciuto che su questo sito ci siano pochi post di Ritrovo degli amici del Nord ...non vorrei che questo spazio venga visto come una Lega-Roma al contrario.
  2. Mi sarebbe piaciuto vedere qualche foto della Maratona di Milano, così come mi piacerebbe vedere anche qualche cosa di Padova, in seguito di Trieste etc etc.
  3. Se, come dice Yo, saremo una sporca dozzina ll Sahara potrebbe davvero diventare una spedizione memorabile ...meditate.
  4. Ultimo, ma prioritario, ...alla Fontanella del Biscotto(in foto) ore 9.00 Blogpoint domenica prossima ...la gara parte alle 9.30 ...arrivateci già pettoralati, spillati, ...chippati etc etc.... chi c'è ???

8 aprile 2011

ULP al via: Siete tutti invitati!

By FioreCorsa 8 aprile 2011
Sabato 16 aprile inizia il giro a tappe UNIAMO LA PROVINCIA, un Progetto Podistico Turistico Culturale che nasce dalla passione per la corsa  e dal desiderio di conoscere in maniera diversa e più approfondita il vasto territorio della provincia di Alessandria. Il “viaggio” che desideriamo compiere, si prefigge di toccare tutti i 190 comuni che conta la provincia , ed effettuare una piccola sosta davanti all’edificio comunale di ognuno di essi per immortalare il nostro passaggio, per testimoniare il senso di appartenenza alla provincia. Una valorizzazione e una riscoperta del grande patrimonio naturale, storico e artistico, che molte volte dimentichiamo o addirittura ignoriamo.

La prima tappa “Castellar Guidobono - Casalnoceto - Volpedo - Monleale - Pozzol Groppo” prende avvio davanti al municipio del comune di Castellar Guidobono (AL) sabato 16 aprile alle 10,00 (ritrovo alle 9,30 in Piazza S. Tommaso, 1), il mio paese. Siamo vicini a Tortona, nel basso Grue Curone, al confine con la provincia di Pavia. Attraverseremo Casalnoceto – coinvolto nel XIV secolo nelle lotte tra Guelfi e Ghibellini – Volpedo e Monleale, per poi arrivare a Pozzol Groppo, la cui sede municipale si trova a S. Lorenzo, una delle 13 frazioni che compongono il territorio comunale (curiosamente non esiste un vero capoluogo con il nome di Pozzol Groppo). Volpedo ha dato i natali a Giuseppe Pellizza, il celebre pittore de “Il Quarto Stato”, e dal 2006 è entrato nei “Borghi più belli d’Italia”. In paese è possibile percorrere un itinerario scandito dalla riproduzione di dieci opere dell’artista, un museo en plein air, e visitare il suo studio. Volpedo è famoso anche per le sue pesche e fragole. Per gli amanti del buon vino si segnala il Timorasso, con i vitigni autoctoni di Monleale.

Il percorso è tipo collinare, 15 km tutti su asfalto.

È un progetto dal basso: noi facciamo questa cosa senza un ente o un’organizzazione alle spalle, si tratta un giro a tappe autogestito, dove la corsa è un mezzo per scoprire o riscoprire gli aspetti turistici e culturali del territorio. Correremo ogni tappa con qualche amico che a turno ci accompagnerà e tutti quelli che vorranno condividere con noi anche solo una tappa o un pezzo del viaggio.

Se ti vuoi unire al giro sei il benvenuto!

Sul blog LA CORSA CHE UNISCE  trovi il programma dettagliato e gli aggiornamenti o cambiamenti. Per aggiornamenti dell’ultima ora puoi contattarmi al 348.5627364 (Fiorenzo). 

Come si svolge una tappa?
Ci si ritrova davanti al municipio del comune da cui parte la tappa e si corre tutti assieme. Strada facendo si farà una sosta davanti ai municipi dei comuni attraversati e in luoghi panoramici o storici.  Il ritmo di corsa previsto è attorno a 5’30”/km ma sarà adattato nelle diverse circostanze (in salita andremo più lenti e anche quando servirà per rimanere compatti). Tutti i percorsi sono asfaltati, in diversi casi collinari. Puoi unirti all’altezza di ogni municipio, così potrai correre la distanza che ti aggrada di più: in media una tappa è lunga una quindicina di chilometri ma tra un municipio e l’altro la distanza si riduce tra i 5 e i 10 km.

Dato che è un’iniziativa autogestita non aspettatevi deposito borse, docce, ristoro, pulmino, sacca gara, ecc. Pensate piuttosto a quando uscite per un allenamento personale, solo che sarete in gruppo! Pertanto è importante auto-organizzarsi in base al proprio livello di necessità o comodità. In particolare, dato che è un giro, il percorso ha un punto di partenza che non coincide con il punto di arrivo. Quindi è importante prevedere un’auto al seguito ogni tre/quattro partecipanti. L’auto fungerà da deposito borse e generi di conforto. Ci sarà sempre qualcuno disposto a dividere i propri viveri con chi ne è sprovvisto!

Voglia di stare assieme, divertimento e belle visioni sono garantite.

4 aprile 2011

Pettorale Maratona Trieste

By Andrea Carratta 4 aprile 2011
Per una serie di motivi personali che non sto a scrivere non potrò partecipare alla Maratona di Trieste. Il mio pettorale è disponibile se interessa a qualcuno. Lo vendo al prezzo di costo (30€) … ci sarebbe la tassa di trasferimento di 5€ … ma se mi salvate il pettorale vi regalo il trasferimento almeno non ci perdo soldi. HELP ME!!! Se conoscete qualcuno interessato potete passare la notizia? Se volete contattarmi direttamente la mia mail è innoland@gmail.com

2 aprile 2011

100kmdelsahara.com

By theyogi 2 aprile 2011
dai che siamo in tanti ad avere sto sogno nel cassetto! furtivamente se n'accennava nei nostri incontri, quasi intimoriti da un'impresa che sembrerebbe più grande di noi... ma proprio questa è la molla: un pretesto che ci spinga 'oltre'... ebbene, lo zio janco ancora una volta funge da catalizzatore e rompe gli indugi! resta solo una domanda: ci sarai anche tu? inizia col pensarci......
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

bloggers che corrono... e non solo