25 maggio 2011

By giovanni56 25 maggio 2011 alle ore

Garmin Forerunner 203/305, molti di noi li usano ... quando non hanno problemi.
Il difetto principale sta nei forellini del cicalino dai quali entrano sudore ed umidità varie che con il tempo ossidano un po' tutto; ecco due soluzioni per turarli, rinunciando al beep:
- una minima goccia di silicone, pressandolo con un dito sopra ai buchetti;
- un quadratino di scotch da sostituire con l'uso.
Le due cose unite garantiscono impermeabilità perfetta.


Un secondo difetto, e su questo chiedo a voi quale soluzione usate, è la durata della batteria.
Non la durata della ricarica, più che sufficente per qualsiasi gara non Ultra, ma la durata vera e propria dell'aggeggio, molto difficile da sostituire per chi non ha manualità e cognizioni tecniche.


Io lo uso tutti i giorni, anche in bici, e quando lo collego al PC per scaricare i dati ecco che inserendo l'USB inizia la ricarica “elettrica”, che lascio proseguire fino al completamento; però la base non è il massimo di stabilità ed a volte qualche brusco movimento (uso un pc portatile ed ho cani che girano per casa) lo scollega.
Questa somma di brevi ricariche è deleteria per tutti i tipi i batterie, riducendone notevolmente la durata, ma allora come fare?
Voi avete un modo per evitare che si ricarichi da solo ogni volta che lo collegate al pc?

11 commenti:

  • Quello della ricarica è stato il motivo per il quale ho scelto il Polar. Di aggeggi da ricaricare in casa ne avevo già abbastanza! Purtroppo non posso rispondere al tuo quesito.

    25 maggio 2011 07:45

  • io ho risolto passando al 310xt completamente impermeabile cono scarico dati wireless e senza la basetta incriminata per la ricarica!!! Inoltre a giugno mi vado a prendere il nuovissimo 610 a chicago!!!

    25 maggio 2011 08:51

  • Anch'io ho risolto cambiando modello e dopo aver fottuto la batteria.
    Il 405 ha pure il vantaggio di essere piccolo e non una mattonella da slogatura di polso.

    25 maggio 2011 09:09

  • suggerimenti tardivi: dovetti sostituirlo perché era diventato muto... ovvio che nel frattempo il prezzo era crollato!

    25 maggio 2011 10:20

  • Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    Questo commento è stato eliminato dall'autore.
  • Io la mattonella Garmin la adoro, meglio del 405 (con la sua ghiera multiuso/multicasini) e soprattutto non costava uno sproposito come il 310. Di buono il 405 è che per scaricare i dati non usa il cavo ricarica ma un sistema wireless proprietario.
    Gli stessi della garmin, rispetto ai primi modelli di 205/305 sono passati da 8 fori a soli 4.
    Adesso i bassi di gamma garmin costano comunque troppo (FR110 costa di listino 180 euro).

    25 maggio 2011 11:03

  • Io uso il 110 e non ho il problema dei buchini, mentre per la batteria cerco di farla scaricare tutta (quindi niente cariche minime) onde evitare l'effetto "memoria", che alla lunga rovina le batterie.

    25 maggio 2011 15:18

  • Riguardo al 110 purtroppo succede che ogni tanto ne esce uno difettoso....perdendo spesso il segnale, tardando a prenderlo o sballando le misurazioni. Ho molti amici che ce l'hanno e diciamo che 2/3 su 10 hanno avuto problemi. Anche il mio 310xt come il 405 ha il sistema per scaricare i dati wireless, unico inconveniente è che se ti si rompe il ricevitore usb o lo perdi sono 50 euro per un pezzo che ne vale 5 a dir tanto....sì il 310 è caro ma mi ci sono trovato splendidamente (oltre ad averlo comprato in america e quindi pagato 150 euro in meno :)

    25 maggio 2011 17:15

  • Io dico solo che venerdì dovrò andare all'assistenza Garmin che é a 30 km da dove vivo per la seconda volta in 2 mesi!!!Il prossimo sarà un cronometro Casio da 20€!!!

    25 maggio 2011 21:18

  • Ho capito, o cambio "aggeggio" o seguo il consiglio di Pasteo

    26 maggio 2011 13:11

  • Il mio 405 non lo cambio con niente,sia in gara che negli allenamenti è sempre pronto e facile da usare e completo in tutte le necessità ,si è molto affievolito il suono ma poco importa.
    In circa 2 anni mai una defaiance,perfetto.

    1 giugno 2011 22:33

Posta un commento


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

bloggers che corrono... e non solo