19 marzo 2012

Il prossimo 1° Aprile BlogPoint a Connemara - Connemara on 1st April - GO Simone GO

By Mauro Battello 19 marzo 2012 alle ore
Dopo lo splendido w-e della Maratona di Roma che si potrà evincere dai racconti/post di ognuno, siamo a pubblicare un BlogPoint di importanza internazionale e di un'idea.

Gli Italian Blog Trotters saranno presenti negli splendidi scenari irlandesi, in occasione della Connemarathon del 1° aprile.
Appuntamento al sabato presso l'hotel The Pillo Hotel (www.pillohotelgalway.com) alle ore 16:00.

L‘evento può essere lo startup dell‘ennesima iniziativa/project BT, di seguito andiamo a spiegare!

L'idea è questa:
raccogliere fondi continuando a fare quanto ci accomuna ed unisce: correndo e divertendoci.

Una "CORSA" continua lungo la penisola, grazie ai nostri blog, post, possiamo riuscire a dare un seguito ad una campagna che di volta in volta si pone degli obiettivi da raggiungere!
Come in una GARA, ogni traguardo sarà un obiettivo raggiunto!

Simone ed il suo libro, appena verrà pubblicato, sarebbero il filo conduttore di tutta la campagna.
Charity Fundraising che vedrà i BLOGTROTTERS uniti contro il CANCRO.

Ok ma i fondi quando si raccolgono?!? Per dare il via all'iniziativa in ogni blogpoint ci può essere anche un mini-stand dove raccogliere fondi e dove dare visibilità a Italian Blog Trotters' Fundraising Page, pagina che pubblicheremo non appena avremo avuto direttive da Simone che ha già contatti e sta lavorando in questa direzione.

La sua intenzione (Simone Grassi's Connemara Marathon), ed ora anche la nostra, è aiutare la onlus Ricerca è Vita a raccogliere i soldi che servono per comprare un microscopio particolarmente evoluto. Fanno ricerche sulle nanopatologie, quelle cioè fatte partire dalle polveri sottili, dal traffico, alle lavorazioni industriali agli inceneritori.
Abbiamo un sacco di cancri e mali che non è difficilissimo dimostrare essere legati all'inquinamento. Loro hanno dimostrato di poterlo dimostrare, soprattutto gli inceneritori che sono dei veri e propri aereosol di cancro, asma, deformazioni fetali, etc, etc...

Quindi:
1) presenza nei blogpoint di uno stand Charity Fundrising BLOGTROTTERS
2) pagina pubblicata online attestante la situazione di ogni obiettivo
3) raccolta spontanea fondi nei diversi gruppi BT d'Italia, quindi, non so: nelle gare domenicali oltre a riportare i tempi e le vicende della gara podistica si potrebbe iniziare ad avere anche voglia di riuscire a raggiungere donazioni via via sempre maggiori, rispetto magari al gruppo dei BT lombardi, veneti, emiliani, toscani etc..
4) ..
5) ..

Una volta preso il via con questa campagna potremmo pensare di integrare un riferimento nel Logo, insomma di rendere il + possibile visibile questa raccolta fondi.

L'idea è attivare il movimento IBT, con iniziative come quella di fare staffette, uscite di gruppo, o qualsiasi cosa che abbia senso e prometta sul momento di essere divertente, perchè la corsa è vita ma è anche divertimento!

11 commenti:

  • Ottimo ..farò il possibile!

    19 marzo 2012 10:32

  • da complottista sono l'ultimo che può esprimere un parere in merito, cmq un plauso enorme al tuo sincero impegno — ti dirò che probabilmente sei più efficace di qualsiasi laboratorio di ricerca.......

    19 marzo 2012 11:20

  • Grande iniziativa attendo sviluppi :-)

    19 marzo 2012 12:43

  • Applaudo e ...go Simone go

    19 marzo 2012 23:06

  • Confermo la distribuzione delle spillette (foto) al Blogpoint presso l'hotel The Pillo Hotel alle ore 16:00. Ordinate e appena ricevute dal corriere in tempi record.
    Un grazie all'artista Yogi che ha saputo essere puntuale ed ha saputo coliere l'essenza di questo blogpoint: i BLOGTROTTERS tutti, anche se non presenti, uniti e pronti a sostenere Simone nella sua salita + lunga!

    21 marzo 2012 16:46

  • una cosa:
    Sulla spilla c'è scritto: italianblogtrotters.blogspot.com non è .it?

    22 marzo 2012 11:57

  • albe, era com sino a pochi gg fa, 'cci loro....

    22 marzo 2012 13:39

  • forse dovremmo aspettare che il cancro sparisca dalla circolazione per sempre da solo?
    é triste non vedere partecipazione nei commenti, ma si sa, fino a che certe cose non ti toccano da vicino si fa finta di niente
    e sto parlando per me
    piccolo grande battello, un grande gesto il tuo che tutti dovrebbero prendere come esempio, io compreso.
    forza ragazzi, connemara vi aspetta!

    22 marzo 2012 23:14

  • è vero Gianlù, è triste non vedere partecipazione!
    Ma io continuo per la mia strada, l'idea la trovo grande e può dar seguito a quanto di + al mondo è importante: la condivisone di esperienze con il prossimo per crescere e ricordare! Viviamo una sola vita e
    "Le gambe girano veloci,
    sono indistruttibile, anzi mi sento indistruttibile, sono fermamente convinto che se mi venisse incontro un TIR
    che occupa tutta la carreggiata non avrei bisogno di evitarlo, potrei tirare dritto. Sento che niente mi può
    fermare."
    , uno stralcio del libro di Simone.. Ragazzi: è qualcosa che riempie i vuoti lasciati dalla frenesia del nostro quotidiano!

    23 marzo 2012 09:30

  • Spero proprio presto di avere il libro pubblicato,
    a quel punto con la casa editrice potrò mettere a punto il metodo per poter acquistare il libro in combinazione con la raccolta fondi per la Onlus Ricerca è Vita! Il top sarebbe una pagina web online dove poter ordinare il libro con la certezza che il 50% del prezzo di copertina vada nelle casse della Onlus.
    Ovviamente i dettagli saranno precisi a edizione pronta, non sono ancora certo dell'editore, ma uno o l'altro partirò spero in pochissime settimane!

    stay tuned,
    Simone.
    ps: Connemara è stata ... splendida come sempre, e la raccolta fondi a essa collegata, per Care Cancer West dot ie è andata benissimo!!!

    6 aprile 2012 17:44

  • Ottimo,il progetto prende forma!
    GO Simone GO

    9 aprile 2012 22:18

Posta un commento


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

bloggers che corrono... e non solo