23 settembre 2009

Storie: Filippo l'evaso da Lipolandia

By Mathias 23 settembre 2009 alle ore

E' un mondo frastagliato quello di questa nostra sfera bloggers. Siamo bravi, facciam quadrato e ci agganciamo l'uno all'altro, così da permettere a chi incappa nei nostri blog di conoscerci tutti. Abbiamo tante storie da raccontare. Per quanti siamo però è inevitabile che qualcosa sfugga. Per questo c'è l'esigenza di far da ripetitori ogni tanto. Le storie che colpiscono non possono essere taciute! Nei mesi sarebbe bello farle sbocciare, con estemporaneità, in post di richiamo, per attenzionarle a chi non ha avuto la possibilità di apprezzarle. Quale miglior vetrina del sito comune.
La corsa muta le sembianze di chi la pratica. Frase retorica per noi che la pratichiamo, ma non tanto ovvia per chi vive una condizione di insostenibile pesantezza.
Un invito a chi non conosce la storia di blogger Filippo è di provare a leggerla (Leggete il post che la richiama Lipolandia e all'interno di questo seguite il collegamento" ampi reportage " ). Sarete calati in una storia coinvolgente ed intensa.
I 40kg persi da questo blogger sono un emblema. Si può sbocciare ad una forma migliore ed uscire dall'involucro di grasso, che le abitudini di una vita sedentaria ci costruiscono addosso.
Chi vi scrive ha anche avuto modo di conoscerlo. In una gara di corsa in salita lui era lì che trafficava nel baule della sua macchina. Un saluto d'intesa, come si fosse amici che non si frequentano da un pò, ma era la prima volta che lo vedevo! Le sue sembianze quelle di un indomito faticatore. Come immaginarsi un ex residente di lipolandia dietro quel pettorale 122?
Ero stupito della sua normalità e di quella sua fuga dal pianeta grasso. Le mie parole non son riuscite a comunicargli appieno l'ammirazione, conoscevo bene la sua storia infatti.Sardo, ma residente nella zona di Parma, se vi capitasse di veder questa testa pelata pizzettata alle vostre gare, provate a cogliere nei suoi occhi la feroce determinazione con la quale insegue i traguardi. A sentirlo parlare è ancor più incisivo. Parla di sè quasi come fosse un evaso da quel mondo che tanto odiava. Il suo blog è nato proprio per testimoniare la sua svolta, alla portata di tutti.
Piccoli frammenti di vita, che uniti l'uno all'altro hanno fatto un blogpoint. La rete ha avuto solo il merito di metterli in contatto e cementarli in un unico messaggio: Correte che fa bene..

9 commenti:

  • eh si, ne sappiamo qualcosa anche noi.... :)

    23 settembre 2009 15:58

  • Ora pecchiamo di abbondanza... 2 post in 5 ore !
    Grande Filippo... se non ricordo male...come direbbe Yogi... lo vedrò a Firenze

    23 settembre 2009 16:17

  • Stasera state bboni che devo fare un po' di manutenzione! Il layout attuale lo salvo (magari il nuovo vi fa cagare..) però probabilmente andranno persi i widget (basta ricaricarli) compresa la tettona... So che è una grave perdita ma ci rifaremo tranquilli..abbiate pazienza in nome del progresso! :))

    23 settembre 2009 16:26

  • Ex ciccioni uniamoci :)

    23 settembre 2009 18:49

  • @miche: presentee però son solo -14kg. Non son ancora una silhouette..
    @gianc: e tu ci provochi..e noi postiamo :-P
    @paolo: son curioso di veder che combini

    23 settembre 2009 19:26

  • è un caso, ma Math è presente praticamente A TUTTI, dico TUTTI i blogpoint :))

    Clonazione? :)

    23 settembre 2009 19:36

  • filippo..ecco chi sei !! un grande ! vederti prima e dopo fà impressione ( nel senso che prima eri meglio..ora così sciupato, senza guance,le gambe che non si toccano più .. daiii ) :-))
    GRANDISSIMO, UN ESEMPIO

    23 settembre 2009 20:42

  • @Lucky: Illazioni :-P AH AH

    24 settembre 2009 09:42

  • Ah ci sono anch'io e gia' con quella corazza globosa che rotondeggia il pettorale, calore del gatto del mio amico Terruzzi, disperazione quando vado per mettere i mitici svolazzini e mi rendo conto che forse e' meglio lasciarli al negozio, fenomenale cappotto invernale. Grazie a voi spero di arrivare ad un aspetto un po' piu' da runnerizzato che da sumotizzato. Me ne mancano 8 almeno di chilozzi. Sperem.

    10 ottobre 2009 18:12

Posta un commento


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

bloggers che corrono... e non solo