29 ottobre 2009

TOP RUNNER documentario su Giorgio Calcaterra

By Master 29 ottobre 2009 alle ore

Sabato 31 ottobre 2009 alle ore 19,50

presso la Sala Colonne a Palazzo dei Giureconsulti a Milano avrà luogo la proiezione in anteprima mondiale di TOP RUNNER, documentario su Giorgio Calcaterra realizzato da Michele Cinque, Lorenzo Guarnieri e Alessandro Leonardi Saranno presenti il regista Michele Cinque, gli altri autori e il protagonista Giorgio
Calcaterra.

TOP RUNNER con Giorgio Calcaterra
un documentario di Michele Cinque, Lorenzo Guarnieri e Alessandro Leonardi
Regia: Michele Cinque
ITALIA, 2009
NOMINATION Guirlande d'Honneur e Mentionne d'Honneur 2009 allo Sport&MoviesTv Milano Ficts Festival

www.lazylizards.it/toprunner

SINOSSI
Giorgio Calcaterra è un tassista romano di 37 anni. La sua vita è
scandita da una prevedibile routine quotidiana fatta di clienti,
scatti di tassametro e imbottigliamenti nel traffico. La vita di
Giorgio non è però fatta solamente di chilometri percorsi col suo taxi
per le strade di Roma: la corsa è il grande amore di Giorgio
Calcaterra. Ispirato e incoraggiato dal padre, il 14 Marzo del 1982, a
soli 10 anni, prende parte alla sua prima gara, la stracittadina della
Maratona di Roma. Da allora non si è più fermato: questo lungo
percorso lo ha trasformato da bambino innamorato della corsa in un top
runner capace di vincere e stabilire record in un gran numero di gare.
La Maratona è diventata una sana abitudine per Giorgio: dall’ottobre
del 1998 a tutto il 2008 ne ha corse più di 170. A partire dal 2006 ha
cominciato a cimentarsi nella 100 km di ultramaratona, divenendone da
subito uno dei migliori interpreti a livello nazionale e
internazionale. L’8 Novembre del 2008 si disputa il Campionato
Mondiale dell’ultramaratona di 100 km. Dopo le delusioni patite a Seul
(Corea del Sud) e Winschoten (Paesi Bassi) nelle due edizioni
precedenti, questa volta per Calcaterra l’occasione è ghiotta: si
corre a un’ora e mezza di macchina da Roma. Circondato dall’affetto e
dall’ammirazione Giorgio sente che non può tradire quella “tribù” di
podisti amatori da cui anche lui proviene e decide di affrontare la sfida più importante della sua carriera.


...per chi fosse nei paraggi

8 commenti:

  • Mitico Giorgio Monteverdino doc

    29 ottobre 2009 12:53

  • Grande Giorgio!
    Ottimo idea qst post ;)

    29 ottobre 2009 13:36

  • Grazieeee per la comunicazione!!! CI VADO SICURAMENTE! E' propedeutico per la gara.. eh eh

    29 ottobre 2009 13:48

  • Siamo un popolo con pochi eroici corridori, ma quelli come lui o Marco Olmo, vanno giustamente celebrati.

    29 ottobre 2009 17:35

  • e' un Grande TOP!!
    nel calendario fidal non c'e', ke stronzata ke hanno fatto!!

    29 ottobre 2009 19:11

  • Immenso Giorgio, lo ammiro tanto soprattutto quando sento gente che pur di NON correre dice: "Non ho il tempo...oppure...sai, il lavoro...". Grande Giorgio, tassista di giorno, ultramaratoneta di notte!

    29 ottobre 2009 20:27

  • SUBITO SANTO !!!

    29 ottobre 2009 22:00

  • Come lui pochi ... forse nessuno!!!

    31 ottobre 2009 15:20

Posta un commento


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

bloggers che corrono... e non solo